Blog di Viaggi

RSS

City Pass: le attrazioni di New York senza fila e al miglior prezzo

City Pass: le attrazioni di New York senza fila e al miglior prezzo

La città di New York ospita alcun delle attrazioni e dei monumenti più famosi al mondo, veri e propri simboli della società americana e dell’arte moderna. Da Times Square al Central Park, dall’Empire State Building al Metropolitan Museum of Art, senza parlare di Manhattan, che condensa su una piccola isola più icone della cultura contemporanea di qualunque posto al mondo.

Per vivere l’eccitante…

View On WordPress

Contemplando il mare in  Sardegna - Enjoying life in #Sardinia

Contemplando il mare in Sardegna - Enjoying life in #Sardinia

Varanasi – On the Roofs and in the Alleys of India’s Most Sacred Town

Varanasi – On the Roofs and in the Alleys of India’s Most Sacred Town

The town of Varanasi is magical. You can feel that you are arrived in a different place, a place with an energy and a charisma which pervade every street, every place, everything. A town where incredible things can happen.

Varanasi lies on the Gange riverbanks, in Uttar Pradesh, India. The town is popular for being a holy site where Hindus come to spend their last hours before passing to better…

View On WordPress

Girovagando nei dintorni di Bordeaux: Saint-Émilion e Arcachon

Girovagando nei dintorni di Bordeaux: Saint-Émilion e Arcachon

La Gironda, regione sud-occidentale della Francia, deve principalmente la sua fama al capoluogo, Bordeaux e alla sua indiscussa vocazione vitivinicola. Da secoli infatti, qui vengono prodotti vini di eccellenza apprezzati in tutto il mondo. Ma l’enogastronomia non è la sola motivazione per visitare la regione della Gironda: questo territorio è infatti molto ricco e visitandolo troverete tanti…

View On WordPress

Non solo mare. Esiste una Sicilia dell’entroterra davvero affascinante, che sarebbe un peccato lasciarsi sfuggire. Personalmente, l’ho scoperta durante i giorni del Rural Pride – il progetto di prmozione del turismo rurale che vede la collaborazione di blogger, aziende locali e agenzie di comunicazione – prima, ahimè… non la conoscevo.

Rural Pride in Sicilia (foto di Candido 33)

Partanna

Se vi trovate nella parte occidentale dell’isola, o avete intenzione di andarci durante le prossime vacanze, Partanna merita una tappa. È una cittadina collinare che ha sì risentito del terremoto del Belice del 1968, ma offre una sorprendente vista panoramica, decine di chiese-capolavoro dal punto di vista architettonico e un castello che si chiama Grifeo. È visitabile al costo di 4 euro tutti i giorni, tranne il lunedì.

Sono rimasta colpita dai sotterranei, c’è addirittura un grande nevaio che serviva per conservare la neve del periodo invernale. E con la neve, tra le altre cose, facevano la granita (che pare fu portata dagli arabi). Non scherzo! Il sistema era ingegnoso: nel nevaio si alternavano, con delle speciali tecniche, strati di neve e strati di paglia, ciò permetteva di gustare  fresche granite durante il caldo periodo estivo, altro che congelatori moderni!

Sempre nei sotterranei, si rimane sorpresi nel vedere l’ex cantina dove sono piazzate giganti botti di legno costruite proprio lì nell’Ottocento e le scuderie (oggi adibite a sala convegno). Sono inoltre in fase di restaurazione alcuni vie di fuga che portavano all’esterno del castello – pare parecchio sfruttate! – mentre al primo piano c’è la sezione museale con antichi oggetti agricoli e oggetti preistorici. All’esterno, invece, un vasto giardino in fiore da cui non si vorrebbe mai andar via.

Salemi

Altra città collinare da cui ammirare il paesaggio circostante e altra città colpita dal terremoto del Belice, avvenimento che ha segnato tutte le città della valle del Belice. Nel centro storico ci sono edifici e chiese antiche stupende, di una bellezza che incanta, complice la luce del posto che le rende quasi magiche, fuori dal tempo.

Quello che rimane dell’ex Chiesa Madre, ne è un esempio. È stata costruita a partire dal 1300 inglobando un tempio pagano, e i lavori sono terminati nel 1829. Durante il terremoto è andata distrutta, ma il colpo mortale è stato dato gli anni successivi dall’intervento umano che non l’ha salvaguardata. Tra le particolarità: in quella che era la torre campanaria era collocato un orologio che scandiva la mezzanotte con cento e uno rintocchi.

Di fronte l’ex Chiesa Madre c’è il castello i cui lavori di ristrutturazione sono finiti di recente. È aperto tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 e il biglietto costa sui 5 euro.

Salemi non è molto grande, ma per vederla tutta serve una giornata, e ne vale la pena!

Nell’entroterra siciliano: tappa a Partanna e Salemi Non solo mare. Esiste una Sicilia dell’entroterra davvero affascinante, che sarebbe un peccato lasciarsi sfuggire. Personalmente, l’ho scoperta…

Borghi, compagne ed emozioni nelle poesie di un grande paesologo

Borghi, compagne ed emozioni nelle poesie di un grande paesologo

Mediterraneo interiore

Concedetevi una vacanza
intorno a un filo d’erba,
dove non c’è il troppo di ogni cosa,
dove il poco ancora ti festeggia
con il pane e la luce,
con la muta lussuria di una rosa

Così inizia il libro “Geografia commossa dell’Italia interna” di Franco Arminio, autore eclettico che aveva recitato al Teatro Officina di Milano nello spettacolo “Oratorio Bizantino”, tempo fa da me…

View On WordPress

Patio con vista sulla costa del Ogliastra, Sardegna - What a view: we are in Sardinia #Italy (at Arbatax Cala Moresca)

Patio con vista sulla costa del Ogliastra, Sardegna - What a view: we are in Sardinia #Italy (at Arbatax Cala Moresca)

Dubai: il tetto del mondo si chiama Burj Khalifa

Dubai: il tetto del mondo si chiama Burj Khalifa

Dubai è senza dubbio il simbolo di una ricchezza esasperata, di un lusso sfrenato ed eccessivo, di tutti quei paesi del Medio Oriente la cui grande ricchezza sono sempre stati il petrolio e le risorse minerarie, e che hanno deciso di aprire le porte al turismo con un comune denominatore: stupire.

Una volta atterrati la prima cosa che balza agli occhi è la maestosità dell’aereoporto, il più bello…

View On WordPress

Quartiere Coppedè: il mondo delle favole si trova a Roma

Quartiere Coppedè: il mondo delle favole si trova a Roma

Esiste un luogo a Roma nascosto ai più. Un intero quartiere in grado di catapultarci all’interno di un regno fantastico, popolato da cavalieri, animali, personaggi storici, villini e simboli di altre epoche. Quale? Il quartiere Coppedè, non nel centro storico certo, ma realizzato lungo Via del Tagliamento all’altezza di Piazza Buenos Aires.

Quartiere Coppedè - Roma, Italia

Il quartiere deve il proprio nome a Gino Coppedè, il…

View On WordPress

Che mare e che paesaggi da cartolina Sardegna - Beautiful #Sardinia  (at Arbatax Rocce Rosse)

Che mare e che paesaggi da cartolina Sardegna - Beautiful #Sardinia (at Arbatax Rocce Rosse)